Ultimo aggiornamento:

Cura dei porcellini d'India - Come prepararsi prima di portarli a casa?

Una cavia è un simpatico piccolo roditore. I genitori spesso decidono di acquistare questo animale come animale domestico per il loro bambino. Ma non tutti sanno che potrebbe non essere l'idea migliore per dare questa delicata creatura ai più piccoli. Vi chiedete perché? Controllate le informazioni più importanti sulla cura dei porcellini d'India. Imparate tutto sulla dieta dei porcellini d'India, sui bisogni e su come prendersene cura. Preparatevi bene prima che la cavia appaia a casa vostra.

Cura dei porcellini d'India - Come prepararsi prima di portarli a casa?

Da dove vengono le cavie?

Porcellino d’India è il nome più comunemente usato del roditore, ma in realtà dovrebbe essere chiamato ** cavità domestica,** in quanto questo è il nome proprio della specie. Questi piccoli roditori arrivarono in Europa dal Sud America nel 16° secolo. Inizialmente erano tenuti come animali domestici tra l’aristocrazia - come piccoli animaletti-ornamenti seduti sulle ginocchia dei loro proprietari. Con il tempo, sono diventati animali domestici popolari. **I principi Harry e William erano famosi proprietari di porcellini d’India durante gli anni della loro infanzia.

I porcellini d’India sono popolari anche in Sud America - non come animali domestici, ma come cibo.

Come si comportano i porcellini d’India?

Le cavità domestiche sono animali relativamente delicati. I porcellini d’India hanno una spina dorsale debole, quindi non possono correre su un tapis roulant - è riservato a criceti, ratti e topi.

Un porcellino d’India non è nemmeno un animale che si arrampica - a differenza, ad esempio, dei ratti, né salta - come un cincillà. Anche se un porcellino d’India potrebbe essere in grado di saltare su un divano, non dovreste incoraggiarlo, o peggio, costringerlo a farlo.

Come si comportano le cavia?

Quali sono le gabbie per porcellini d’India più consigliate?

Una corretta cura dei porcellini d’India richiede la fornitura di una gabbia il più grande possibile - la dimensione minima è 100x60 cm per un porcellino d’India, per due - 120x70 cm. Purtroppo, le gabbie più popolari di 80 cm di lunghezza da negozi di animali domestici non sono altro che una tortura per un porcellino d’India.

L’animale domestico richiede anche di essere lasciato uscire dalla gabbia per almeno 1 ora al giorno - in un’area sicura e ampia, in modo che l’animale possa allungarsi e imparare l’ambiente. I porcellini d’India, sebbene timidi e spaventosi, sono anche animali molto curiosi.

Come hanno fatto i porcellini d’India a vivere nelle nostre case?

Un porcellino d’India ha bisogno di molto spazio sia all’interno che all’esterno della gabbia. Dovrebbe essere dotata di molti nascondigli con tetto apribile. Perché? In natura, le cavie sono quasi in fondo alla catena alimentare. Sono cacciate principalmente dagli uccelli. I porcellini d’India si sono adattati ad esso come segue - in natura, il loro mantello è grigio-marrone o marrone, quindi se rimangono fermi, sono quasi invisibili ai predatori che notano animali di colore più brillante.

Perché i porcellini d’India domestici hanno un mantello colorato così interessante? Per un semplice motivo - in natura non passano il materiale genetico, poiché i predatori li eliminano - è una semplice regola della selezione naturale. Le caratteristiche migliori vengono trasmesse alle generazioni successive. Le cavie domestiche non hanno questo problema - nulla le caccia, quindi la loro pelliccia rimane colorata.

Qual è la migliore dieta per le cavie?

Una dieta di porcellino d’India dovrebbe includere fieno - anche se non ha sostanze nutritive e viene quasi interamente escreto (un porcellino d’India non ingrassa mangiandolo), svolge una funzione importante. Riempie il tratto digestivo del maiale, che non dovrebbe mai essere vuoto. Ecco perché fornire un accesso costante al fieno è uno degli aspetti della cura di un porcellino d’India.

Cos’altro dovrebbe mangiare un porcellino d’India? Una dieta per porcellini d’India non dovrebbe consistere solo di cibo secco. Anche se i produttori pubblicizzano il loro cibo come completamente nutriente, non limitano la dieta della vostra cavia solo ad esso. Per la migliore salute della vostra cavità domestica, dovrebbe mangiare principalmente verdure. Il cibo secco è solo un’aggiunta.

Quali verdure (e frutta in piccole quantità) mangia un porcellino d’India? Dovrebbe essere principalmente:

  • cetriolo,
  • carota,
  • peperone,
  • cavolo rapa,
  • pastinaca,
  • sedano,
  • finocchio,
  • barbabietola in piccole quantità (è difficile da digerire).

Qual è la migliore dieta per le cavie?

Per quanto riguarda la frutta, un porcellino d’India può mangiare i seguenti prodotti:

  • banane,
  • ciliegie,
  • fragole,
  • lamponi,
  • Mele,
  • uva.

Tieni presente che non dovresti dare da mangiare frutta al tuo porcellino d’India più di due volte alla settimana, nella quantità di 5-10 g. Un animale così piccolo può prendere il diabete molto facilmente - simile ad altri roditori: cincillà o conigli in miniatura conigli. La dieta di un porcellino d’India dovrebbe contenere molte verdure - aneto, prezzemolo, uva e foglie di lampone - si consiglia di somministrarlo oltre il tempo tipico di alimentazione ogni 2-3 giorni.

Ora la quantità - quanto deve mangiare un porcellino d’India? La quantità consigliata è di due pasti al giorno, mattina e sera. Il cibo per il giorno dovrebbe essere il 10% della massa corporea della cavia. Per esempio - un porcellino d’India di 1 kg dovrebbe mangiare 100 g di verdura al giorno.

I porcellini d’India mordono?

I porcellini d’India sono animali adorabili e pacifici. Non devi preoccuparti che ti mordano senza motivo, come alcuni criceti. L’unica volta, quando una cavità domestica potrebbe morderti, è quando pensa che tu voglia rubargli il cibo - ti sconsigliamo di mettere la mano dentro la gabbia durante il periodo di alimentazione.

Una cavia è un animale per tutti?

Anche se sono carini e soffici, i porcellini d’India non sono i migliori compagni di scelta per i bambini piccoli. Sono molto delicate e richiedono molta pazienza da parte del proprietario per domarle completamente. Il tempo stimato per addomesticare un porcellino d’India è di circa 1/1,5 anni. Solo dopo questo tempo la cavia inizierà a fidarsi completamente di voi.

La cavia è un animale per tutti?

Purtroppo i bambini non sono così pazienti e vogliono giocare subito con l’animale. Naturalmente ciò non significa che il porcellino d’India non possa essere portato fuori dalla gabbia per la durata di un anno intero. Il fatto che un porcellino d’India non sia un animale da compagnia per giocare (anche se si possono insegnare alcuni trucchi) è un’altra questione.

Per chi è la cavia la migliore compagna, quindi? Per lo più persone tranquille che non si aspettano troppo dai loro animali domestici. **Un porcellino d’India ama stare seduto in grembo e non scappa come gli altri roditori.

📍 Quanto vivono le cavie?

Sfortunatamente, le cavie non hanno una lunga durata di vita - sono circa 4-7 anni. A volte una cavità domestica muore prima, il che dipende dalla sua salute e dalle condizioni di vita. La durata della vita di un porcellino d'India può anche dipendere da una particolare razza.

📍 Perché una cavia morde?

Una cavia non morde se si sente sicura di sé. Se inizia a mordere, potrebbe essere nervoso. La situazione più comune quando una cavità domestica morde è quando si interrompe l'alimentazione. Assicuratevi di avvertire i bambini di questo.

📍 Quanto pesa una cavia?

Una cavia è una piccola creatura che pesa al massimo da 0,7 kg a 1,5 kg. Tutto dipende dalla razza e dall'alimentazione. Secondo le stime, un porcellino d'India grasso pesa più di 1,2 kg e potrebbe accorciare la sua durata di vita.

📍 Come controllare il sesso di una cavia?

È possibile riconoscere il sesso di una cavia guardando i suoi genitali. Stendeteli delicatamente - se vedete una forma a "Y", è una femmina. Se non siete sicuri di questo metodo, potete anche fare attenzione alle dimensioni dell'animale - i maschi sono tipicamente più grandi.